Un viaggio attraverso i parchi francesi dell'Ardèche e di Cévennes. Dopo aver attraversato l'alta Provenza si arriva nel distretto del Rodano che ospita parte di un grande corridoio ecologico costituito da tre grandi parchi che per superficie ed estensione sono poco più grandi della nostra Liguria.

Le gole dell'Ardèche sono dei canyon scavati dal fiume che si estendono per decine di chilometri. Per poter osservare da vicino queste enormi "gole" è d'obbligo attraversarne una parte in kayak lasciandosi trascinare dalla corrente del fiume mentre si ammira il panorama.

Un luogo molto interessante all'interno di questa infinita area protetta sono le grotte di Aven Arman, tra le più spettacolari d'Europa.

La tappa più a ovest del viaggio è stata Millau, città che ospita uno dei ponti più alti del mondo (343 metri). Sulla via del ritorno verso l'Italia non poteva mancare una visita al Mont Ventoux, definito "riserva di biosfera" dall'UNESCO e storica tappa del Tour de France.